AltroSud, il Blog/Shock di Francesco Caruso, scosse di defribillazione scritta per far riprendere i cuori a battere e le menti a pensare


Esercito israeliano attacca una nave di pacifisti, sequestra 21 attivisti per i diritti umani, confisca medicinali e giocattoli

[a 23 miglia dalla costa di Gaza, ore 15:30pm] – Oggi le Forze di
Occupazione Israeliane hanno attaccato e abbordato la barca dell Free Gaza
Movement , SPIRIT OF HUMANITY, sequestrando 21 attivisti per i diritti
umani da 11 nazioni, incluso il Premio Nobel per la Pace Mairead Maguire e
la ex Membro del Congresso USA Cynthia McKinney.
I passeggeri e l’equipaggio sono stati tratti forzatamente verso Israele.

“Questa è una oltraggiosa violazione delle leggi internazionali, contro di
noi. La nostra barca non si trovava in acque territoriali Israeliane, e noi
eravamo in missione umanitaria verso la Striscia di Gaza” ha detto Cynthia
McKinney, ex membro del Congresso USA e candidata alla Presidenza. “Il
Presidente Obama ha appena detto ad Israel di lasciar passare materiale
umanitario e per la ricostruzione, e questo era esattamente cosa cercavamo
di fare. Chiediamo alla comunità internazionale di chiedere il nostro
rilascio così possiamo continuare il nostro viaggio.”

In base al rapporto diffuso ieri dal Comitato della Croce Rossa
Internazionale, i Palestinesi che vivono a Gaza sono in una “trappola
disperata”. Migliaia di abitanti di Gaza, le cui case furono distrutte
durante il massacro perpretato da Israele lo scorso dicembre/gennaio, sono
ancora senza tetto nonostante la promessa di almeno 4.5 miliardi di dollari
di aiuti, perchè Israele si rifiuta di far entrare cemento e altro
materiale da costruzione nella Striscia di Gaza. Il rapporto fa notare
anche che gli ospedali stanno disperatamente cercando di affrontare le
richieste dei loro pazienti a causa della distruzione del materiale
sanitario da parte di Israele.

“Gli aiuti che stavamo trasportando sono un simbolo della speranza della
popolazione di Gaza, speranza che la rotta marina possa riaprirsi per loro,
e che siano in grado di trasportare da soli il materiale per iniziare a
ricostruire le scuole, gli ospedali e migliaia di case distrutte durante
l’offensiva “Piombo Fuso” La nostra missione è gesto verso la popolazione
di Gaza a dimostrare che siamo loro vicini e che non sono soli” ha
affermato Mairead Maguire, vincitrice del Premio Nobel per la Pace per il
suo lavoro in Irlanda del Nord.

Poco prima di essere rapiti da Israle, Huwaida Arraf, Presidente del Free
Gaza Movemente coordinatrice della delegazione di questo viaggio, ha
dichiarato che : “Non è possibile ritenere che la nostra piccola
imbarcazione possa costituire qualsiasi tipo di minaccia per Israele.
Trasportiamo materiale sanitario, per la ricostruzione e giocattoli per
bambini. Tra i nostri passeggeri c’è un Premio Nobel per la Pace e un ex
membro del Congresso USA. La nostra barca è stata perquisita e sottoposta a
controlli di sicurezza dalle Autorità Portuali Cipriote prima della
partenza e non ci siamo mai neanche avvicinati alle acque territoriali
israeliane.”

Arraf ha continuato: “L’attacco premeditato e deliberato da parte di
Israele alla nostra barca disarmata è una chiara violazione delle leggi
internazionali e chiediamo il nostro immediato rilascio senza condizioni.”

COSA POTETE FARE!

CONTATTARE il Ministro della Giustizia
tel: +972 2646 6666 or +972 2646 6340
fax: +972 2646 6357

CONTATTARE il Ministro degli Affari Esteri
tel: +972 2530 3111
fax: +972 2530 3367

CONTATTARE Mark Regev nell’Ufficio del Primo Ministro:
tel: +972 5 0620 3264 or +972 2670 5354
mark.regev@it.pmo.gov.il

CONTATTARE il Comitato della Croce Rossa Internazionale e chiedere
assistenza per stabilire le condizioni di salute dei lavoratori per i
diritti umani rapiti e aiuto per assicurarci che siano rilasciati
immediatamente!

Croce Rossa Israeliana

tel: +972 3524 5286
fax: +972 3527 0370
tel_aviv.tel@icrc.org

Croce Rossa Svizzera:
tel: +41 22 730 3443
fax: +41 22 734 8280

Croce Rossa USA:
tel: +1 212 599 6021
fax: +1 212 599 6009

COMUNICATO URGENTE
30 Giugno 2009

Per maggiori informazioni contattare:
Greta Berlin (English)
tel: +357 99 081 767 / friends@freegaza.org
—————————————————————————-

COMUNICATO Mercoledì 01 Luglio 2009
13:22 Scritto da Free Gaza Team

Il 30 giugno le Forze di Occupazione Israeliana hanno abbordato
forzatamente la barca Free Gaza, SPIRIT OF HUMANITY, e sequestrato 21
attivisti per i diritti umani e giornalisti mentre si recavano a Gaza per
trasportare il tanto necessario materiale da ricostruzione e umanitario.
Tra i sequestrati da Israele è la vincitrice del Premio Nobel per la Pace,
Mairead Maguire e l’ex membro del Congresso USA, Cynthia McKinney.

Dall’inizio del loro sequstro, decine di migliaia di persone nel mondo si
sono mobilitate per chiedere il loro rilascio immediato e incondizionato.
Il Free Movement desidera ringraziare tutti coloro che hanno fatto una
telefonata, hanno inviato un fax o una e-mail, hanno scritto una lettera,
organizzato una dimostrazione in favore dei nostri 21 amici imprigionati.

Con rispetto, ma non è abbastanza. Non siamo noi la vicenda. Sin dalla sua
fondazione, nel 1948, lo Stato di Israele ha regolarmente sequestrato e
torturato Palestinesi, gettandoli in prigioni dimenticate dove possono
laguire per anni. Ad oggi, più di 11.000 prigionieri politici Palestinesi,
senza beneficio di processo, alcuni di loro neanche mai condannati –
uomini, donne, bambini – sopportano torture e isolamento nelle prigioni
Israeliane, campi di prigionia all’aperto, e in luoghi segreti e oscuri.
Vengono da ogni tipo di categoria sociale : dottori, giornalisti,
parlamentari, lavoratori, combattenti per la resistenza, lavoratori edili,
studenti e altri. Sono i nostri fratelli e sorelle.

I 21 passeggeri a bordo dello Spirit of Humanity sono stati imprigionati
illegalmente per il loro lavoro in solidarietà con la Palestina. Altri
11.000 membri della nostra comune famiglia umana sono già stati
imprigionati per essere semplicemente dei Palestinesi.

L’assedio della Palestina non è semplicemente la chiusura fisica di Gaza.
L’assedio include i centinaia di checkpoints in Cisgiordania che separano
famiglie e comunità e mandano in frantumi ogni prospettiva di un fattibile
stato Palestinese. L’assedio include i milioni di Palestinesi in Diaspora,
molti dei quali gettati in squallidi campi per rifugiati in Giordania,
Libao e altrove. L’assedio è presente sempre e ovunque in tutti gli aspetti
della vita Palestinese.

Questo assedio sembra più stretto solo perchè si tratta di un’ingiustizia
perpetrata ai danni dei 21 internazionali attivisti per la solidarietà e
noi poniamo un’attenzione maggiore di quanto di solito facciamo nei
confronti di un’ingiustizia molto più grande: quella che già viene commessa
nei confronti di milioni di Palestinesi.

Noi del Free Gaza Movement imploriamo tutta le persone di cuore intorno al
mondo, che hanno lavorato così duramente per assicurare il rilascio dei
nostri amici, di “adottare” un prigioniero Palestinese. Vi chiediamo di
imparare da questa crisi e portare avanti la causa di un singolo
prigioniero come se fosse la vostra.

Interrompiamo l’assedio! Raggiungiamo la Palestina!

Per maggiori informazioni vi chiediamo gentilmente di visitare il sito:
http://www.freegaza.org

come pure i seguenti siti di informazioni sui prigionieri:
* http://www.miftah.org/Display.cfm?DocId=7209&CategoryId=4
* http://sumoud.tao.ca/?q=node/view/76
*
http://palestinianprisoners.blogspot.com/2009/04/palestinian-prisoners-famil
ies-protest_27.html
* http://www.btselem.org/english/statistics/Detainees_and_Prisoners.asp

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

[…] per la Pace Mairead Maguire e la ex Membro del Congresso USA Cynthia McKinney. blog: AltroSud | leggi l'articolo Per help e visualizzare le immagini abilitare javascript. Scrivi un […]

Pingback di Notizie dai blog su Israele, assalto alla nave dei pacifisti. Morti 19 attivisti




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: